Artisti di strada giornata italiana in Belgio

Manifestazione Artisti di Strada Giornata Italiana in Belgio

Il 3 e 4 Giugno 2017 nel cuore dell'Euregio, si trova la miniera di carbone di Blegny-Mine, vera perla del patrimonio industriale della Vallonia, ed è prorio lì che ogni anno si è tiene questa importantissima manifestazione "La giornata italiana" dove sono attesi più di 20000 visitatori! L'idea di "Giornata" nasce nel 2004 su iniziativa del Console Generale d'Italia Liegi-Lussemburgo, Marco Rusconi. Il luogo dove si tiene tradizionalmente l'evento non é un caso, è altamente simbolico della ondata di immigrazione iniziata m nel 1946 e culminata nel 1956 con la tragedia di Marcinelle è dopo questodisastro che il governo italiano si fermerà con l'invio di uomini alle miniere del Belgio. Organizzato da quattro anni dalla Fondazione Euritalia, presieduta dal Console Onorario d'Italia Liegi-Lussemburgo, Dominique Petta, sotto gli auspici del Consolato Generale d'Italia a Charleroi, in collaborazione con la Provincia di Liegi, ma anche strettamente con Blegny mine e il Comune e numerosi partner privati, la manifestazione ospita ogni anno migliaia di persone.Tra le varie proposte di un programma molto vasto e ricco "La giornata italiana" propone la partecipazione di tanti musicisti, artisti e artisti di strada provenienti dall 'Italia.

La Nostra Esperienza

"La giornata italiana" sceglie due dei nostri spettacoli per farci esibire in un contesto dove si respira tutta la voglia di festeggiare un momento così importante, quale situazione migliore per fare uscire fuori trotterellando i due clown bianco e l'augusto "Fratelli cavallo" in sella ai loro cavalli seminando divertimento e tante risate in un clima di spensieratezza e gioia. Continuiamo le nostre performance regalando a tutte le persone lì presenti con un altro dei nostri spettacoli "Fleur" camminiamo tra il pubblico con questi fiori giganti, trampolieri e un giardiniere dall'aspetto sii elegante, ma anche molto giocoso pronto a dirigere i suoi fiori fino a farli unire in magnifiche composizioni floreali da regalare al pubblico che resta lì ogni volta emozionato e colmo di gioia, proprio come accade a tutti noi dopo un'esibizione. Tutta l'esperienza di queste due giornate fantastiche porta con se anche il piacere di esibirsi insieme ad altri artisti che condividono insieme le nostre stesse strade. Con nostra grande sorpresa, durante la manifestazione abbiamo incontrato altri artisti italiani di grande rilievo, tra cui Max Gazzè, che ha tenuto il suo concerto, il quale, durante la nostra esibizione si è mostrato piacevolmente interessato a seguire il nostro spettacolo, facendo alcuni scatti fotografici durante la nostra esibizione.